Contatti

Museo delle Forze Armate di Montecchio Maggiore (Vi)


Non capita spesso la possibilità di poter camminare in un percorso che riproduce con stupefacente realismo la vita dei militari italiani impegnati sul fronte dell’Altopiano di Asiago durante la Grande Guerra, passando dalla trincea che si affaccia sul fronte nemico, attraversando le camerate dove riposavano i soldati o le stanze degli Ufficiali, senza trascurare l’infermeria di reparto. Né risulta frequente toccare con mano automezzi leggeri o blindati impiegati dalle Forze Alleate o dalle truppe dell’Asse durante il Secondo Conflitto Mondiale. Tali esperienze si possono concretizzare probabilmente su un set cinematografico oppure immaginare sfogliando un libro di storia o una rivista specializzata. Invece tutto ciò si può realizzare all’interno del Museo delle Forze Armate, complesso espositivo che sorge alla periferia di Montecchio Maggiore (VI)che raccoglie materiale bellico nel periodo che va dal 1914 al 1945. 

L’idea di far visita a questo importante sito museale fu abbozzata grazie allo spunto offerto da uno dei partecipanti alla gita. Visita che la Sezione ha concordato di effettuare la gita per il 22 ottobre scorso.
Il Museo fu inaugurato nel Maggio del 2014 ed è gestito dall’Associazione Cultori della Storia delle Forze Armate. Al suo interno è possibile ammirare, oltre a quanto prima citato, anche una pluralità di armi a canna corta ed a canna lunga, perfettamente conservate, di svariata fabbricazione; diverse panoplie con sciabole – allora ancora usate correntemente – dei vari reparti; documenti e manifesti d’epoca. Non mancano uniformi originali di varie Armi, Reparti e nazioni, complete di gradi e buffetteria. Trova spazio anche l’aspetto filatelico-postale, cosa non comune in esposizioni di questo tipo. Particolare attenzione meritano anche i cimeli appartenuti a Ferruccio Bonapace – il solo militare di Montecchio insignito di Medaglia d’Oro al Valore Militare – e donati dai familiari al Museo. Sul piazzale antistante trovano esibizione anche alcuni velivoli di varie epoche storiche.
Vivo è stato l’interesse suscitato fra gli aderenti alla visita storico – culturale organizzata dalla Sezione, sia per l’accuratezza nella conservazione e nell’esposizione che per la varietà dei reperti in mostra.



2017© Unuci Padova - Passaggio S.Fermo 35137 Padova - Privacy Policy -  Powered by Xplants